dcsimg
Tecniche di base del Fai da te

Tecniche di base del Fai da te

Se stai per eseguire lavori di fai da te, è buona idea acquisire familiarità con le tecniche di base. È importante sapere quali strumenti utilizzare con vari tipi di materiali: ad esempio per forare il metallo è necessaria una tecnica diversa di quella necessaria per pietra o opere in muratura. Oltre a ciò, è importante sapere quali preparativi occorre fare per ciascun tipo di lavoro da eseguire.

È sufficiente fare clic su una delle istruzioni passo per passo o su uno dei consigli per il fai da te e sarai in grado di cominciare immediatamente!

Foratura del metallo

Foratura del metallo

Le punte per metallo standard sono adatte alla foratura di metalli morbidi come rame e alluminio.

Alle istruzioni passo per passo

Lavoro con tasselli

Lavoro con tasselli

Se vuoi montare qualcosa su un muro di mattoni o di calcestruzzo, sul cartongesso o altre superfici dure (ad eccezione del legno), ti serviranno sicuramente dei tasselli.

Alle istruzioni passo per passo

Utensili di foratura

Utensili di foratura

Se desideri appendere qualcosa o fissare due oggetti insieme, spesso avrai bisogno di praticare fori.

Alle istruzioni passo per passo

Lavoro con tasselli (2a parte)

Lavoro con tasselli (2a parte)

Per fissare un oggetto alla parete o al soffitto, devi usare un tassello in modo da poter inserire le viti.

Alle istruzioni passo per passo

Inserire viti nel legno e nella plastica

Inserire viti nel legno e nella plastica

Sono disponibili viti di varie tipologie, forme e materiali.

Alle istruzioni passo per passo

Praticare fori nel legno e nella plastica

Praticare fori nel legno e nella plastica

Nella maggior parte dei casi praticare fori nel legno e nella plastica non è difficile, perché di norma si tratta di materiali morbidi.

Alle istruzioni passo per passo

Usare materiali diversi

Usare materiali diversi

Troverai materiali diversi, sia naturali sia sintetici, per la realizzazione di lavori fai da te.

Alle istruzioni passo per passo

Applicazione di carta da parati

Applicazione di carta da parati

Applicare carta da parati è un ottimo modo per dare alla tua casa un nuovo aspetto in poco tempo. L'elemento più importante è la creatività.

Alle istruzioni passo per passo

Inserire viti nel metallo

Inserire viti nel metallo

Se desideri fissare qualcosa nel metallo, puoi utilizzare vari tipi di bulloni e viti, ad esempio: bulloni a testa esagonale con filettatura su tutta la lunghezza o con filettatura parziale, bulloni a testa a brugola, bulloni a testa tonda, viti per il metallo e viti per il legno.

Alle istruzioni passo per passo

Applicare il sigillante

Applicare il sigillante

Il sigillante viene utilizzato per rifinire i raccordi, isolare dall'umidità e riempire giunture e altre cavità. È elastico, quindi consente in parte il movimento.

Alle istruzioni passo per passo

Troncamento

Troncamento

Se desideri ottenere un raccordo ad angolo perfettamente rifinito tra due pezzi di legno, devi troncare le due estremità da unire insieme.

Alle istruzioni passo per passo

Forare la pietra o il vetro

Forare la pietra o il vetro

Pietre di tipo diverso richiedono punte per trapano di tipo diverso.

Alle istruzioni passo per passo

CONSIGLIO

Segatura in linea retta con un seghetto

Segatura in linea retta con un seghetto

Attacca una striscia di legno dritta al pezzo di legno che vuoi segare usando dei morsetti G-clamp o dei morsetti di giunzione, poi guida il piede del seghetto lungo la striscia. Così otterrai un taglio perfettamente dritto!

Leggi altro

CONSIGLIO

Levigatura con un trapano

Levigatura con un trapano

Puoi levigare gli oggetti rotondi manualmente o...con il tuo trapano elettrico! Basta utilizzare uno dei tanti accessori disponibili a tale scopo.

Leggi altro

CONSIGLIO

Pulire le mani sporche

Pulire le mani sporche

Puoi pulire facilmente le mani sporche, unte o grasse sfregandole con dei fondi di caffè: hanno un effetto assorbente e abrasivo.

Leggi altro

CONSIGLIO

Rimozione di chiodi

Rimozione di chiodi

Puoi evitare danni alle parti in legno causati da pinze o martelli proteggendo la superficie con un blocco di legno.

Leggi altro

CONSIGLIO

Per una presa sicura

Per una presa sicura

Prendi un pezzo di corda spessa e abbastanza lunga e crea dei cappi alle estremità. Posiziona i cappi attorno alla parte inferiore della piastra e sarai in grado di trasportarla facilmente mantenendo l'equilibrio.

Leggi altro

CONSIGLIO

Piantare i chiodi

Piantare i chiodi

Puoi evitare di colpirti le dita mentre pianti un chiodo con il martello tenendo il chiodo con una graffa.

Leggi altro

CONSIGLIO

Foratura del metallo liscio

Foratura del metallo liscio

Per evitare che il trapano scivoli via sul metallo liscio, è consigliabile creare prima una piccola ammaccatura con punteruolo o un chiodo nel punto in cui vuoi trapanare. Così il trapano rimarrà nel punto desiderato.

Leggi altro

CONSIGLIO

Antiscivolo

Antiscivolo

Evita pericolosi scivolamenti del trapano mente pratichi fori su piastrelle smaltate. Prima attacca due pezzi di nastro adesivo di carta a forma di croce nel punto da forare, così il tuo trapano non scivolerà.

Leggi altro

CONSIGLIO

Consiglio di foratura

Consiglio di foratura

Esiste un modo molto semplice per evitare di trapanare troppo in profondità: segna la lunghezza del tuo tassello, più mezzo centimetro, sul trapano con un pezzo di nastro adesivo colorato.

Leggi altro

CONSIGLIO

Avvitatore magnetico

Avvitatore magnetico

Un avvitatore magnetico è pratico per avvitare viti in punti difficili da raggiungere. Puoi magnetizzare la punta di un avvitatore tu stesso, strofinandovi sopra un polo di una calamita varie volte, sempre nella stessa direzione. Puoi anche eliminare la magnetizzazione strofinando lo stesso polo sulla punta, questa volta nella direzione opposta.

Leggi altro

CONSIGLIO

Trucco antispaccatura

Trucco antispaccatura

Come puoi evitare che il legno duro o sottile si spacchi mentre vi pianti dei chiodi sopra? Con un vecchio trucco da falegname: prima pianta la testa del chiodo perpendicolarmente rispetto alla direzione delle venature.

Leggi altro

CONSIGLIO

Sicuri e puliti

Sicuri e puliti

Sapevi che puoi rimuovere la vernice e il grasso dalle mani con dell'olio vegetale? Non solo è meglio per la tua pelle, ma è anche un sistema molto più ecologico.

Leggi altro

CONSIGLIO

Segatura di un cerchio perfetto

Segatura di un cerchio perfetto

Per farlo, utilizza una guida circolare. Fissala con un chiodo al centro del cerchio che desideri praticare. Il chiodo quindi fungerà da perno.

Leggi altro

CONSIGLIO

Segatura senza intoppi

Segatura senza intoppi

Se la lama della tua sega tende a rimanere attaccata, ad esempio a causa di ruggine o corrosione dell'acciaio, basta strofinare una candela lungo la lama per un po'. Grazie alla cera della candela, la sega taglierà il tuo pezzo di legno in modo fluido.

Leggi altro

CONSIGLIO

Piantare piccoli chiodi

Piantare piccoli chiodi

Quando pianti chiodi troppi piccoli da tenere tra indice e pollice, è consigliabile piantarli inizialmente attraverso un striscia di carta. Ciò ti consentirà di tenere in posizione il chiodo ed evitare di colpirti il pollice!

Leggi altro

CONSIGLIO

Pasta di legno del giusto colore

Pasta di legno del giusto colore

Quando riempi i fori nel legno semplice, spesso è difficile ottenere il giusto colore della colla. Puoi risolvere il problema mischiando della polvere di segatura dello stesso legno con la colla per legno e utilizzare il composto per riempire il foro. Dopo l'asciugatura avrà lo stesso colore del resto del legno.

Leggi altro

CONSIGLIO

Fissaggio di viti a filo

Fissaggio di viti a filo

Per assicurarti che una vite sia a livello con la parte superiore del materiale, utilizza un trapano dello stesso diametro della testa della vite, per svasare il punto in cui intendi inserire la vite di pochi millimetri.

Leggi altro

CONSIGLIO

Riparazione di un foro troppo grande

Riparazione di un foro troppo grande

Se un foro è diventato troppo grande, ad esempio in un mobile, puoi ripararlo come segue: pratica un foro di 6 o 8 mm. Poi incolla un tassello in legno delle stesse dimensioni nel foro. Lascia asciugare la colla e fai in modo che il bordo superiore del tassello sia a filo con la superficie utilizzando uno scalpello. Poi puoi serrare nuovamente la vite nello stesso punto.

Leggi altro

CONSIGLIO

Evitare schegge

Evitare schegge

Quando pratichi un foro nel legno, si creano sempre delle schegge sulla superficie inferiore. Puoi evitarlo posizionando un pezzo di legno di scarto contro la superficie inferiore e fissandolo con dei morsetti.

Leggi altro

CONSIGLIO

Foratura angolata

Foratura angolata

Devi praticare un foro a un'angolazione specifica? Puoi usare un accessorio per la foratura del legno con un bordo alla stessa angolazione. Appoggia il trapano contro il bordo angolato e potrai essere sicuro di trapanare all'angolazione corretta.

Leggi altro

CONSIGLIO

Foratura nel vetro in sicurezza

Foratura nel vetro in sicurezza

Per praticare fori nel vetro occorre un trapano speciale per il vetro con una fresa in metallo temprato. Per ridurre al minimo la possibilità di rompere il vetro, crea una piccola "diga" con stucco o sigillante intorno al punto in cui desideri trapanare. Poi versa della vaselina o trementina nell'area recintata. Questo aiuterà a raffreddare e lubrificare il trapano. Posiziona la lastra di vetro su una superficie piana in legno e pratica il foro a bassa velocità. Indossa occhiali di protezione per riparare gli occhi dalle schegge di vetro.

Leggi altro

CONSIGLIO

Foratura nel metallo con un punteruolo

Foratura nel metallo con un punteruolo

Se vuoi trapanare nel metallo, devi assicurarti che il trapano non scivoli via. Puoi evitarlo praticando prima il foro da trapanare con un punteruolo. Si tratta di un asta d'acciaio con una punta dura e affilata. Quando pratichi il foro, posiziona la punta del trapano esattamente nel punto forato dal punteruolo, in modo che non possa scivolare via. A seconda del tipo di materiale, puoi utilizzare una punta del trapano in acciaio ad alta velocità (HSS) o in titanio.

Leggi altro

CONSIGLIO

Serraggio di un dado

Serraggio di un dado

Se vuoi essere sicuro che un dado non si allenti con le vibrazioni, puoi utilizzare una rondella o un dado di bloccaggio. Si tratta di un dado con un manicotto interno in plastica che fissa saldamente il bullone o l'asta filettata una volta serrato.

Leggi altro

CONSIGLIO

Surriscaldamento del trapano 1

Surriscaldamento del trapano 1

Se aumenti troppo la pressione su un trapano elettrico mentre pratichi il foro, o se la punta del tuo trapano è smussata, il trapano può surriscaldarsi e potrebbe bruciarsi. Quindi quando pratichi fori nei laterizi o nel cemento, è consigliabile estrarre regolarmente il trapano. Ciò consente alla polvere di fuoriuscire e dà modo al trapano di raffreddarsi.

Leggi altro

CONSIGLIO

Surriscaldamento del trapano 2

Surriscaldamento del trapano 2

La punta del tuo trapano si rompe regolarmente quando lo utilizzi su pietra naturale e non disponi di un trapano con raffreddamento ad acqua? Allora non trapanare per più di 10 o 20 secondi consecutivi e lascia raffreddare la punta del trapano in un bicchiere d'acqua ogni volta.

Leggi altro

CONSIGLIO

Rimozione di un tassello

Rimozione di un tassello

Se devi rimuovere un tassello, puoi farlo senza fatica con un cavatappi, preferibilmente dotato di "ali". Questo sistema funziona non solo con i tasselli in legno, ma anche con quelli in plastica o nylon. Per i tasselli di piccole dimensioni puoi avvitare prima parzialmente una vite delle dimensioni corrispondenti nel tassello e poi estrarre la vite insieme al tassello con le pinze.

Leggi altro

Segatura in linea retta con un seghetto

Segatura in linea retta con un seghetto

Attacca una striscia di legno dritta al pezzo di legno che vuoi segare usando dei morsetti G-clamp o dei morsetti di giunzione, poi guida il piede del seghetto lungo la striscia. Così otterrai un taglio perfettamente dritto!

Levigatura con un trapano

Levigatura con un trapano

Puoi levigare gli oggetti rotondi manualmente o...con il tuo trapano elettrico! Basta utilizzare uno dei tanti accessori disponibili a tale scopo.

Pulire le mani sporche

Pulire le mani sporche

Puoi pulire facilmente le mani sporche, unte o grasse sfregandole con dei fondi di caffè: hanno un effetto assorbente e abrasivo.

Rimozione di chiodi

Rimozione di chiodi

Puoi evitare danni alle parti in legno causati da pinze o martelli proteggendo la superficie con un blocco di legno.

Per una presa sicura

Per una presa sicura

Prendi un pezzo di corda spessa e abbastanza lunga e crea dei cappi alle estremità. Posiziona i cappi attorno alla parte inferiore della piastra e sarai in grado di trasportarla facilmente mantenendo l'equilibrio.

Piantare i chiodi

Piantare i chiodi

Puoi evitare di colpirti le dita mentre pianti un chiodo con il martello tenendo il chiodo con una graffa.

Foratura del metallo liscio

Foratura del metallo liscio

Per evitare che il trapano scivoli via sul metallo liscio, è consigliabile creare prima una piccola ammaccatura con punteruolo o un chiodo nel punto in cui vuoi trapanare. Così il trapano rimarrà nel punto desiderato.

Antiscivolo

Antiscivolo

Evita pericolosi scivolamenti del trapano mente pratichi fori su piastrelle smaltate. Prima attacca due pezzi di nastro adesivo di carta a forma di croce nel punto da forare, così il tuo trapano non scivolerà.

Consiglio di foratura

Consiglio di foratura

Esiste un modo molto semplice per evitare di trapanare troppo in profondità: segna la lunghezza del tuo tassello, più mezzo centimetro, sul trapano con un pezzo di nastro adesivo colorato.

Avvitatore magnetico

Avvitatore magnetico

Un avvitatore magnetico è pratico per avvitare viti in punti difficili da raggiungere. Puoi magnetizzare la punta di un avvitatore tu stesso, strofinandovi sopra un polo di una calamita varie volte, sempre nella stessa direzione. Puoi anche eliminare la magnetizzazione strofinando lo stesso polo sulla punta, questa volta nella direzione opposta.

Trucco antispaccatura

Trucco antispaccatura

Come puoi evitare che il legno duro o sottile si spacchi mentre vi pianti dei chiodi sopra? Con un vecchio trucco da falegname: prima pianta la testa del chiodo perpendicolarmente rispetto alla direzione delle venature.

Sicuri e puliti

Sicuri e puliti

Sapevi che puoi rimuovere la vernice e il grasso dalle mani con dell'olio vegetale? Non solo è meglio per la tua pelle, ma è anche un sistema molto più ecologico.

Segatura di un cerchio perfetto

Segatura di un cerchio perfetto

Per farlo, utilizza una guida circolare. Fissala con un chiodo al centro del cerchio che desideri praticare. Il chiodo quindi fungerà da perno.

Segatura senza intoppi

Segatura senza intoppi

Se la lama della tua sega tende a rimanere attaccata, ad esempio a causa di ruggine o corrosione dell'acciaio, basta strofinare una candela lungo la lama per un po'. Grazie alla cera della candela, la sega taglierà il tuo pezzo di legno in modo fluido.

Piantare piccoli chiodi

Piantare piccoli chiodi

Quando pianti chiodi troppi piccoli da tenere tra indice e pollice, è consigliabile piantarli inizialmente attraverso un striscia di carta. Ciò ti consentirà di tenere in posizione il chiodo ed evitare di colpirti il pollice!

Pasta di legno del giusto colore

Pasta di legno del giusto colore

Quando riempi i fori nel legno semplice, spesso è difficile ottenere il giusto colore della colla. Puoi risolvere il problema mischiando della polvere di segatura dello stesso legno con la colla per legno e utilizzare il composto per riempire il foro. Dopo l'asciugatura avrà lo stesso colore del resto del legno.

Fissaggio di viti a filo

Fissaggio di viti a filo

Per assicurarti che una vite sia a livello con la parte superiore del materiale, utilizza un trapano dello stesso diametro della testa della vite, per svasare il punto in cui intendi inserire la vite di pochi millimetri.

Riparazione di un foro troppo grande

Riparazione di un foro troppo grande

Se un foro è diventato troppo grande, ad esempio in un mobile, puoi ripararlo come segue: pratica un foro di 6 o 8 mm. Poi incolla un tassello in legno delle stesse dimensioni nel foro. Lascia asciugare la colla e fai in modo che il bordo superiore del tassello sia a filo con la superficie utilizzando uno scalpello. Poi puoi serrare nuovamente la vite nello stesso punto.

Evitare schegge

Evitare schegge

Quando pratichi un foro nel legno, si creano sempre delle schegge sulla superficie inferiore. Puoi evitarlo posizionando un pezzo di legno di scarto contro la superficie inferiore e fissandolo con dei morsetti.

Foratura angolata

Foratura angolata

Devi praticare un foro a un'angolazione specifica? Puoi usare un accessorio per la foratura del legno con un bordo alla stessa angolazione. Appoggia il trapano contro il bordo angolato e potrai essere sicuro di trapanare all'angolazione corretta.

Foratura nel vetro in sicurezza

Foratura nel vetro in sicurezza

Per praticare fori nel vetro occorre un trapano speciale per il vetro con una fresa in metallo temprato. Per ridurre al minimo la possibilità di rompere il vetro, crea una piccola "diga" con stucco o sigillante intorno al punto in cui desideri trapanare. Poi versa della vaselina o trementina nell'area recintata. Questo aiuterà a raffreddare e lubrificare il trapano. Posiziona la lastra di vetro su una superficie piana in legno e pratica il foro a bassa velocità. Indossa occhiali di protezione per riparare gli occhi dalle schegge di vetro.

Foratura nel metallo con un punteruolo

Foratura nel metallo con un punteruolo

Se vuoi trapanare nel metallo, devi assicurarti che il trapano non scivoli via. Puoi evitarlo praticando prima il foro da trapanare con un punteruolo. Si tratta di un asta d'acciaio con una punta dura e affilata. Quando pratichi il foro, posiziona la punta del trapano esattamente nel punto forato dal punteruolo, in modo che non possa scivolare via. A seconda del tipo di materiale, puoi utilizzare una punta del trapano in acciaio ad alta velocità (HSS) o in titanio.

Serraggio di un dado

Serraggio di un dado

Se vuoi essere sicuro che un dado non si allenti con le vibrazioni, puoi utilizzare una rondella o un dado di bloccaggio. Si tratta di un dado con un manicotto interno in plastica che fissa saldamente il bullone o l'asta filettata una volta serrato.

Surriscaldamento del trapano 1

Surriscaldamento del trapano 1

Se aumenti troppo la pressione su un trapano elettrico mentre pratichi il foro, o se la punta del tuo trapano è smussata, il trapano può surriscaldarsi e potrebbe bruciarsi. Quindi quando pratichi fori nei laterizi o nel cemento, è consigliabile estrarre regolarmente il trapano. Ciò consente alla polvere di fuoriuscire e dà modo al trapano di raffreddarsi.

Surriscaldamento del trapano 2

Surriscaldamento del trapano 2

La punta del tuo trapano si rompe regolarmente quando lo utilizzi su pietra naturale e non disponi di un trapano con raffreddamento ad acqua? Allora non trapanare per più di 10 o 20 secondi consecutivi e lascia raffreddare la punta del trapano in un bicchiere d'acqua ogni volta.

Rimozione di un tassello

Rimozione di un tassello

Se devi rimuovere un tassello, puoi farlo senza fatica con un cavatappi, preferibilmente dotato di "ali". Questo sistema funziona non solo con i tasselli in legno, ma anche con quelli in plastica o nylon. Per i tasselli di piccole dimensioni puoi avvitare prima parzialmente una vite delle dimensioni corrispondenti nel tassello e poi estrarre la vite insieme al tassello con le pinze.

Skil sponsorizza il sito ‘Fai da te per principianti’
Il fai da te senza problemi non è sempre accessibile a tutti. Skil Elettroutensili sviluppa utensili di qualità a prezzi molto convenienti, con soluzioni uniche che semplificano davvero il fai da te. Ecco perché Skil sponsorizza ‘DIY4beginners’ (Fai da te per principianti), il sito Web ideale in grado di aiutarti in tutti i tuoi lavori.